Truck Story

Tundra Bugghy il truck speciale per Orsi Polari

By

on

IL CAMION PER GUARDARE GLI ORSI

Nell’estremo Nord del Canada, viaggia un camion-treno-albergo…
È il Tundra Buggy, progettato da Leonard Smith nel 1979 per condurre un gruppo del
National Geographic sulle tracce degli orsi bianchi.
In seguito, Smith si mise in proprio, creando un business basato sul Bear Watching, l’osservazione degli orsi nel loro ambiente.
Ovviamente la sicurezza degli ospiti è al primo posto, e siccome un orso adulto è un bestione di tre metri, i Tundra Buggy sono più alti e i loro pneumatici
(1,7 m di altezza per 1,1 di larghezza) sono a prova di morsi e unghiate.
Il veicolo è completamente autosufficiente.

Polar_Bear_Tour_Tundra_Buggy_Lodge

All’interno c’è posto per scorte di carburante, cibo, acqua, pezzi di ricambio, bagno-doccia e posti letto. Perché da quelle parti, se arriva una bufera, resti fermo e preghi. Il motore è un 7,6 litri International DT466 Navistar (che oltreoceano chiamano “the legend”).
La velocità massima è di 45 km/h.

In caso di turisti desiderosi di provare il “brivido” di una notte a meno 50°, possono essere aggiunti i Polar Lodge, un vero albergo su ruote, con ristorante, bar, dormitorio e bagni. Perché l’avventura è bella, ma se è comoda, è meglio.

Commenta via Facebook

You must be logged in to post a comment Login