Featured

NUOVO MICHELIN 385/65R22.5 X® MULTITM T

By

on

Fino al 30% di rendimento chilometrico in più per il trattore e fino al 15% in più per il semirimorchio.

Settembre è il mese in cui generalmente sono presenti sul mercato le nuove gamme di pneumatici, anche in vista dell’autunno e dell’inverno, momenti in cui cresce il traffico del trasporto.
In questo senso, anche Michelin si è preparata bene alla nuova stagione presentando in estate una gamma di pneumatici dedicata ai semirimorchi:
lo pneumatico MICHELIN X® MultiTM T.

LE NUOVE CARATTERISTICHE
Entriamo nello specifico.
Il nuovo MICHELIN X® MultiTM T nella dimensione 385/65R22.5 sostituisce lo
pneumatico MICHELIN XTE 3 lanciato nel maggio 2007 e che è il riferimento
del mercato (basta pensare che in Europa ne sono state vendute ben 4 milioni di unità).
Se ovviamente c’è una nuova gamma, ci sono anche nuove offerte e quindi significativi miglioramenti. Questo è avvenuto anche con MICHELIN X® MultiTM T.
La nuova proposta Michelin per rimorchi e semirimorchi presenta importanti miglioramenti nei settori chiave del trasporto stradale:
la sicurezza del carico, la consegna delle merci nei tempi concordati e il controllo dei costi.
Se i costruttori dei mezzi possono pensare di creare motori efficienti e in grado di ottimizzare i costi, lo stesso accade per chi produce pneumatici, visto che poi un terzo dell’energia del motore necessaria al movimento del veicolo dipende dalle gomme che di fatto sono responsabili di molti consumi.
I guadagni operativi determinati dal nuovo MICHELIN X® MultiTM T sono considerevoli; questo in virtù della riduzione dei consumi di 0,7 l/100 km
(pari a un risparmio annuale di 1.000 euro per un autoarticolato che percorre 110.000 km) e all’aumento fino al 15% della durata chilometrica.
Inoltre, il marcaggio M+S (Mud and Snow) permette al nuovo MICHELIN X® MultiTM T di essere conforme alle direttive vigenti in alcuni Paesi (Norvegia, Turchia, Russia)
relativa al trasporto nelle condizioni invernali.
Il nuovo MICHELIN X® MultiTM T si posiziona tra i migliori prodotti del mercato
nell’insieme dei 3 criteri relativi all’etichettatura europea degli pneumatici:
ottiene la nota B in resistenza al rotolamento
(un guadagno di una lettera rispetto allo pneumatico del- la generazione precedente)
e nella frenata su bagnato ed una sola onda con 69 dB nel rumore di rotolamento.

VERSATILI E RESISTENTI
Ma cosa rende realmente interessante questa nuova gamma?
Innanziutto sono pneumatici che possono essere impiegati in molteplici e diverse
attività di trasporto, con qualsiasi tempo. Ciò vuol dire che i percorsi in cui possono essere utilizzati sono variegati: il 60% su strade regionali o provinciali ed il 40% su strade nazionali o autostrade ed occasionalmente anche su strade non asfaltate …
I nuovi MICHELIN X® MultiTM T resistono perfettamente alle sollecitazioni frequenti in accelerazione / frenata e a tra- gitti quotidiani da 100 km a 700 km.

I REALI VANTAGGI DELLA NUOVA GAMMA
In termini pratici sono pneumatici che consentono un guadagno di tempo e di produttività
e una tracciabilità digitale.
Il sistema digitale che gestisce la gamma, permette una buona gestione del parco
veicoli/pneumatici e della relativa manutenzione.
D’altronde, un perfetto monitoraggio degli pneumatici e dei servizi associati aiuta la sicurezza e il risparmio.
Tutto questo vuol dire che il nuovo MICHELIN X® MultiTM T permette una maggiore durata e minori consumi grazie all’impiego di nuovi materiali.
Lo pneumatico in questione presenta una nuova mescola per il battistrada che riduce la resistenza al rotolamento e migliora la durata.
Il materiale innovativo, il “Carbion”, deriva dall’utilizzo di nuovi componenti e da nuovi processi per la produzione delle mescole.
Queste offrono alla fine una buona resistenza alle torsioni che si determinano nelle manovre o nell’affrontare le curve strette, particolarmente significative sugli assali dei semirimorchi, permettendo di migliorare la durata degli pneumatici e il loro potenziale in termini di riscolpitura e ricostruzione.
Inoltre, il componente elettronico wifi (RFID, Radio Frequency IDentification),
permette agli autisti di disporre di un sistema di tracciabilità dei propri pneumatici
e ottimizzare la gestione degli stock.
In definitiva, la nuova gamma Michelin è una scelta intelligente per le flotte
impegnate nel trasporto regionale.

Commenta via Facebook

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply