Articoli

ALIMENTAZIONE E SALUTE: i segreti per una vita sana

on

Mangiare sano ed essere costantemente al volante: non è facile

L’alimentazione è alla base della nostra salute, soprattutto se pensiamo ad uno stile di vita così complesso e stressante come quello del camionista. Per questo motivo è importante scegliere con attenzione cosa mangiamo e quanto frequentemente, anche se è difficile rinunciare a snack e pasti pronti, “pratici” e veloci.

Gli autotrasportatori sono costretti a stare seduti parecchie ore al giorno, in preda allo stress, il nervosismo e la fretta. Senza contare la fatica e la stanchezza, tutti fattori che senza neanche rendercene conto, rallentano il nostro metabolismo e ci espongono a rischi per la salute, primo fra tutti sovrappeso, obesità e quindi problemi cardiocircolatori da non sottovalutare.

Quante volte ci capita di ingurgitare panini, fritture, salse e chi più ne ha più ne metta per la fretta o il nervosismo? Questi snack malsani, insieme a bibite gassate, non aiutano il nostro metabolismo, anzi, lo ostacolano, intaccando la nostra salute e la digestione, aumentando la sensazione di sonnolenza. Perciò, durante lunghi viaggi e le numerose tratte che siamo costretti ad affrontare, è bene evitare tutti questi alimenti, e optare per qualcosa di più sano, che contenga il giusto apporto calorico e ci sazi, senza appensantirci.

Cosa mangiare fra una tratta e l’altra

Scegliamo di fare più pasti al giorno, leggeri, frequenti e ricchi di fibre, sali minerali e vitamine, piuttosto che abbuffarci a pranzo e a cena. Fare qualche spuntino qua e là non è affatto un male, anzi, contribuisce a mantenere attivo il metabolismo, purchè si tratti di alimenti sani e freschi, non stiamo certo parlando di merendine o patatine fritte.

Potete scegliere fra moltissima frutta e verdura diverse: arance, mandarini, kiwi, fragole, pomodori, carote (perfette per tenere attiva la vista) e via dicendo. Tutta la frutta e la verdura vi faranno benissimo, ma soprattutto, vi faranno sentire sazi.  Per quanto riguarda il pranzo vero e proprio, sarebbe opportuno installare un piccolo forno a microonde a bordo del vostro mezzo, in modo da riscaldare i vostri pasti, senza dover ricorrere ad acquisti dell’ultimo minuto. Pane e pasta integrali potrebbero diventare i vostri amici numero uno, e sono dei validi sostituti ai classici “non-integrali”.

Al posto delle bevande gassate e zuccherine, che gonfiano lo stomaco e danneggiano la vostra digestione, optate per tè, tisane fresche e succhi di frutta e limonate. Evitate di bere bevande completamente ghiacciate, anche se fa caldo! Potrebbero mettervi a serio rischio congestioni.

Commenta via Facebook

Consigliati per te

You must be logged in to post a comment Login