Articoli

Vita da camionista: consigli per il vostro benessere

on

Un camionista percorre lunghe, anzi, lunghissime distanze e capita rimanere lontano da casa per molto tempo. Si tratta di un duro lavoro, che si porta dietro uno stile di vita difficile da sostenere, stressante e poco sano. La natura stessa del lavoro è sedentaria, e il lavoro spesso risulta essere pesante o monotono, quando si passa ore ed ore al volante, per questo ci si affida ad enormi quantità di caffeina e cibo poco sano, per guadagnare un po’ di energia.

Un’altro problema è quello del riposo e delle pause: molto spesso in un’unica fermata bisogna nutrirsi, farsi la doccia, e riposare. Nonostante le difficoltà, cercare di restare in salute è fondamentale per voi stessi, per il vostro benessere e anche per il successo della vostra carriera! Ecco alcuni consigli.

1/ Mangiare sano anche on-the-road

L’ideale sarebbe avere un piccolo frigo a bordo del camion, per conservare i cibi già preparati a casa. I pasti dovrebbero essere frequenti, leggeri, ricchi di vitamine e sali minerali ma soprattutto poveri di grassi. I pasti principali dovrebbero essere tre, colazione, pranzo e cena, intervallati da piccoli ma nutrienti spuntini a base di frutta, macedonia o barrette di cereali, facili da trovare anche alle stazioni di benzina. Consigliata tutta la frutta facile da pulire, o preparata in precedenza, da accompagnare anche a tè verde e tisane che aiutino a depurarvi. Per quanto riguarda i condimenti, non esagerate con il sale e utilizzate olio extra-vergine.

Al posto delle bevande frizzanti, strapiene di zuccheri, utilizzate acqua, tè, limonate, e via dicendo, fare attenzione ad utilizzarle sempre ad una temperatura ambiente o comunque fresca, mai ghiacciate per evitare pericolose congestioni alla guida.

2/ Il sonno è fondamentale

Per il benessere psicofisico, il sonno è essenziale, soprattutto se siete praticamente costretti a vivere nella cabina del vostro camion. Investite in un buon materasso e non accontentatevi del primo cuscino trovato da qualche parte, dovete pretendere il massimo della qualità del vostro sonno notturno, così da essere efficenti durante il giorno. Importante anche assicurarsi di avere un ventilatore portatile a bordo, nel caso in cui la cabina diventi troppo calda, soprattutto in estate, così che il vostro sonno sia tranquillo e raffrescato. Se siete infastidi dai rumori esterni, esistono alcune macchine che permettono di riprodurre una serie di suoni rilassanti che potrebbero aiutarvi ad un sonno più sereno e prolungato, senza continuii sussulti a causa dei rumori della strada lì vicino.

Fate in modo che il vostro sonno sia confortevole, per quanto possibile, e al silenzio.

3/ Tenere la mente attiva

Il lavoro a volte può essere noioso, soprattutto dopo aver macinato migliaia di chilometri, è importante evitare le distrazioni e anche non ossessionarsi su alcuni pensieri diventa importante. A volte, pensare troppo fa male, sapete? Ecco perchè è bene variare la routine delle proprie giornate alla guida, in modo da essere sempre allerta e avere una mente elastica.

  • Un buon compagno di viaggio è la musica. Provate a variare dal vostro solito repertorio, le opzioni sono numerose e ascoltate qualcosa che vi tenga su di morale.
  • Anche un audiolibro è un’ottima idea! Potrete ascoltare i vostri autori preferiti mentre siete alla guida, o utilizzarne per imparare qualcosa di nuovo.

Foto via: www.ekspektatywa.pl

 

Commenta via Facebook

Consigliati per te

You must be logged in to post a comment Login