Articoli

Olanda: salario minimo per l’autotrasporto straniero

on

L’1 gennaio 2017 è entrata in vigore nei Paesi Bassi una legge che impone il pagamento del salario medico olandese agli autisti di camion esteri che operano nel Paese.

Per quanto riguarda l’autotrasporto, gli operatori del settoro dovranno applicare il salario minimo previsto dal contratto nazionale di lavoro: la legge non stabilisce soltanto il salario minimo, ma anche tempi massimi di lavoro e minimi di riposo, ferie retribuite, norme sulle salute e la sicurezza e sulla parità dei sessi fra uomini e donne. Il salario minimo per gli autisti internazionali, secondo il contratto olandese è di 13,91 euro l’ora (lordi). Il salario minimo per ora vale soltanto per gli autisti stranieri che svolgono attività di cabotaggio stradale, e non per quelli dei trasporti internazionali con carico e scarico nei Paesi Bassi, per questo è in corso un dibattitto che estenda la regolamentazione. La violazione del salario minimo prevede un sanzione anche fino a 10.500 euro.

L’impresa deve mostrare, in caso di controlli, documenti regolari, come la busta paga del conducente, il contratto e il tracciato delle ore di lavoro; tali documenti non sono obbligatori in cabina e non devono necessariamente essere tradotti in olandese.

Foto via: www.ilpaesenuovo.it

 

Commenta via Facebook

You must be logged in to post a comment Login