Articoli

Riposo in cabina: finalmente una risposta dall’Unione Europea

on

Arriva una risposta definitiva alla questione del riposo in cabina: l’avvocato della Corte di Giustizia Europea, ha confermato che le norme che vietano il riposo settimanale dell’autista nella cabina del camion possono essere legittime.

Il governo Belga, qualche tempo fa, emanò una legge che vietava agli autisti di veicoli industriali di fare il riposo lungo all’interno della cabina, ossia quel riposo di 48 ore. Lo stesso è accaduto per la Francia, che ha introdotto una legge analoga. A livello comunitario però, sono emersi alcuni dubbi, per cui è stata interpellata la Corte di Giustizia Europea, per sapere se questa disposizione va ad infrangere qualche norma.

L’avvocato generale, ha detto che un autista non può essere obbligato a svolgere il proprio riposo settimanale a bordo del proprio veicolo. Per questo, il deputato francese Savary, a sostegno della legge francese, ha affermato che non sarebbe più valida la giustificazione per cui l’autista debba stare a riposo sul camion in modo da poter controllare il carico e il mezzo stesso, o stare in cabina lungo viaggi internazionali di una certa durata. E ha aggiunto: “Questa decisione del Tribunale è molto importante. Finalmente ha messo il punto ad una pratica socialmente ingiustificabile.

Foto via: www.thebalance.com

 

 

 

Commenta via Facebook

Consigliati per te

You must be logged in to post a comment Login